Viaggi gay New York

I migliori Viaggi gay New York , su Travelgay troverai vacanze gay per tutte le esigenze.

New York: la culla della cultura internazionale gay

New York è sicuramente la città al mondo con la più grande cultura gay, tollerante e liberale verso la comunità gay da sempre, è stata anche teatro della prima “rivoluzione LGBT” con gli scontri del 1969 al bar Stonewall contro le brutalità e le discriminazioni della polizia. Da qui nacque il Movimento per i Diritti dei Gay. Anche se ormai non è facile determinare una vera zona gay, possiamo identificare nei quartieri di Chelsea, East Village e West Village la maggior concentrazione della comunità LGBT. Nelle stradine del West Village sono tantissimi i bar, le birrerie ed i negozi che espongono la bandiera dell'arcobaleno. Anche Brooklyn poco alla volta ha avuto un afflusso della comunità gay e in particolare lesbo. New York è comunque anche la grande mela anche per il turismo LGBT con hotel estremamente friendly, locali, saune, pubblicazioni riservate e tantissimo altro.. nessun altro posto al mondo è come New York !

OFFERTE VIAGGI Gay New York

STRUTTURE Gay New York

Video Gay New York

Le nostre guide viaggi Gay New York

Come divertirsi a New York     New York

New York ti offre tantissime opportunità di divertimento per tutti i gusti! - New York (conosciuta anche come Big Apple) offre una scelta straordinaria, siano esse gay bar, club di ballo o semplicemente shopping. La città, con la storia di Stonewall, ha una vivace comunità LGBT e non è senza motivo che New York sia conosciuta come la città che non dorme mai.La cultura gay ha diffuso le sue ali in tutta New York e le zone gay ben conosciute, come Chelsea e The Village non sono più l'unica opzione, potete spaziare  verso l'Upper West Side o Queens o Park Slope, Brooklyn e moto altro ancora.Gay bar a New YorkSugarlandCome città dalle infinite possibilità, New York ha un grande interesse per la comunità LGBT (lesbo, gay, bisessuale e transgender) . E’ stato stimato che ci sono mezzo milione di residenti LGBT a New York City, cosa che ha portato allo sviluppo di un gran numero di luoghi di incontro e club.New York è stata considerata a lungo il luogo di nascita del movimento per i diritti dei gay. In breve tempo, dopo la Seconda Guerra Mondiale, molti gay, lesbiche, travestiti e transgender trovarono rifugio nel Greenwich Village, Upper West Side e Harlem a New York. In quel periodo non c’erano diritti per queste persone e la pratica omosessuale era punibile dalla legge. Leggi anti-gay (molte strutture pubbliche non permettevano l’ingresso a gay e esistevano leggi che vietavano di servire alcolici agli omosessuali), così come raid della polizia nei bar gay nel 1969 portarono a una serie di violente rivolte contro la polizia note come Stonewall Riots.Stonewall Inn, il luogo dove tutto ebbe inizio, ha riaperto da allora (53 Christofer Street). A seguito di questo evento, altri movimenti si diffusero in tutto il mondo per ottenere l’uguaglianza dei diritti della comunità LGBT. L’ultimo successo ottenuto dai newyorkesi è stata la recente introduzione del matrimonio gay a Giugno del 2011.La zona gay più famosa di New York è Chelsea, tra la 23rd Street e la 30th Street in west side Manhattan. Qui ci sono molti bar per gay e altri locali per i palati raffinati: buon cibo, negozi di lusso e gallerie d’arte di prima classe. Questa non è l’unica parte della città dove si svolge la vita notturna gay: in tutta New York ci sono bar, club e feste. Dopo aver fatto questa considerazione, ci sono tre locali che non si possono proprio perdere:Le BainAl 18esimo piano dello Standard Hotel, c’è un club di due piani chiamato Le Bain. Il nome deriva dalla piscina al coperto che si trova vicino alla consolle del DJ. Quando è estate, le persone possono nuotare in piscina. In inverno, è diventa una pista da ballo. .Tutto il locale ha diverse vedute di Manhattan e del fiume Hudson. Quando il tempo è bello, si può anche prendere un cocktail al 19esimo piano sul terrazzo (dove è permesso anche fumare). Il giovedi sera, Le Bain è preferito dai giovani gay cseguaci della moda: uomini, donne, gay, etero… tutti sono i benvenuti! I drink sono costosi, ma l’atmosfera è quella tipica di Manhattan: una bellissima vista sulla città da ogni angolo del club, belle persone e bravi DJ.Industry BarCome suggerisce il nome, Industry Bar era in origine un magazzino industriale, trasformato poi in un bar di stile. Quasi tutte le sere l’Industry Bar crea serate a tema, come spettacoli drag, tornei di biliardo o attività tipiche americane (guardare spettacoli televisivi, come Desperate Housewives o RuPaul’s Drag Race). I frequentatori di questo locale hanno dai 20 ai 40 anni e sono bianchi, afro-americani e asiatici. Nel weekend l’Industry Bar è molto affollato e spesso si tratta di soli uomini con occasionali hag fag. Tieniti pronto per quando tutto il locale inizia a saltare al ritmo della musica pop. L’Industry Bar ha due bar, salottini privati, un tavolo da biliardo e un cubo dove poter ballare. I drink non sono molto costosi tuttavia i bagni sono un disastro (conviene andare prima di essere lì) ma l’atmosfera è eccezionale.Barracuda loungeQuesto posto è un classico quando di parla di locali gay a New York. E’ noto per l’atmosfera rilassata, gli spettacolari drag show e i drink economici.I locali citati sopra non chiedono un biglietto d’ingresso. Chiudono tra le 2:00 e le 4:00. Non dimenticare di portare la carta d’identità e la mancia di $1 per drink. Buon divertimentoG Lounge225 West 19th, New York, NYA pochi passi di distanza dal Barracuda. Potrete  spostarvi da un posto all'altro, ingresso è libero per quasi tutta la settimana e ti fanno entrare e uscire senza problemi. Mentre il Barracuda punta molto sullo show delle drag, al G Loung torverai i corpi perfetti dei gogo boy e le serate di striptease del martedì.  Ovviamente immancabile il party del venerdì sera. Se vedete in giro foto di BARTENDER decisamente fighi è probabile che la foto sia stata scattata qui!SAUNE GAY East Side ClubGay. Exclusively or almost exclusively gay men Internet access Steam bath227 East 56th Street (Between 2nd & 3rd) | New York | Tel: +12127532222 | www.eastsideclubnyc.comopen: 24hrs; prices: locker weekdays US$ 19.- and weekends US$ 22.-;No smoking of any kind allowed, a labyrinth on 2 floors and lots of private rooms. Membership is required. Gets busy after the bars close. The club consists of three floors.West Side ClubGay. Exclusively or almost exclusively gay men Free WiFi Showers Relax room27 West 20th Street (3rd floor) | New York - Manhattan/Village & Chelsea | Tel: +12126912700 | www.westsideclubnyc.comopen: 24hrs; prices: Membership (5 visits/month) US$ 15.- / annual membership US$ 65.- / locker: US$ 19 to US$ 23.- / rooms from US$ 23 to US$ 42.-; number of lockers: 100/100Located on the 3rd floor. No signs. Ask the concierge. Steam room and finnish Sauna often closed. Don't expect a gay sauna club you might find in Europe.The Monster80 Grove Street, Manhattan/West VillageDance club and piano bar. Upstairs offers the intimacy of a piano bar, downstairs, you'll find Drag Shows starring such notables as Laritza DuMont and Jesse Volt plus the beats of House DJ Warren Gluck, Tony Cruz and special guest DJ's.mon-fri 16:00–04:00, sat-sun 14:00–04:00info and reviewsShow on mapEdit / updateThe Ritz Bar & Lounge369 W 46th St., Manhattan/MidtownBar and small dance club in Hell's Kitchen, with sailor decored theme downstairs with a rather young and mixd crowd dancing on tunes from house to hip hop, and a more relaxed atmosphere at the bar on the second floor. [...]mon-sun 16:00–04:00XL Nightclub512 West 42nd StreetNew York City's Newest and Largest Gay Dance Club, Bar, and Lounge.The Eagle NYCVery popular leather barChelsea - 554 W 28th St , New York, NYBoxers NYC37 West 20th Street, Manhattan/ChelseaNYC's Gay Sports Bar. With two levels, pool tables, brick oven pizza, beer on tap, full bar, and plasma screens, after work or after the game, it’s the place for sports leagues and fans to meet. [...]mon-wed 16:00–02:00, thu-fri 16:00–04:00, sat 13:00–04:00, sun 13:00–02:00Cubbyhole281 W 12th Street, Manhattan/West VillageCharming little hole, mostly a cozy hang-out for gay girls and their gay guy pals, is lined from floor to ceiling with colorful mobiles in the shape of birds, dolphins, helicopters, and just about anything else you can think of.mon-fri 16:00–04:00, sat-sun 14:00–04:00Don't Tell Mama343 West 46th Street, Manhattan/MidtownPiano and show bar with 2 rooms. No reservations are possible and you have a 2 drink minimum. [...]mon-thu 16:00–02:30, fri-sat 16:00–03:30, sun 16:00–02:30Fairytail Lounge500 West 48th Street, 10019, Manhattan Hell's Kitchen New YorkUpscale Bar/Lounge with a fantasy theme. Happy Hour 5pm-10pm, 7 days a week! $3 drink specialsmon-thu 19:00–02:00, fri-sat 21:00–04:00, sun 19:00–02:00Gym Sportsbar167 8th Avenue, Manhattan/ChelseaThe first and only gay sports bar in New York City, right at the gay avenue on 8th in Chelsea. [...]mon-thu 16:00–02:00, fri 16:00–04:00, sat 13:00–04:00, sun 13:00–02:00Industry355 West 52nd StreetWelcome to Hell’s Kitchen’s first super bar, courtesy of gay nightlife veterans Bob Pontarelli and Stephen Heighton, owners of Chelsea institutions like Barracuda and Elmo. [...]mon-sun 16:00–04:00Marie's Crisis59 Grove Street, Manhattan/West VillageSmall and cheap neighborhood bar, with Broadway tunes and a gay / straight mixed crowd.mon-thu 16:00–03:00, fri-sat 16:00–04:00, sun 16:00–00:00Nowhere Bar322 East 14th Street, Manhattan/East VillageHuge bar in 19th century inspired interior. Mixed crowd of gays and lesbians. Daily happy hours.mon-sun 15:00–04:00Phoenix447 East 14th Street, Manhattan/East VillageLocal, non prestigious neighbourhood bar to hang around with a beer and play so pool. [...]mon-sun 15:00–04:00Pieces Bar8 Christopher Street, Manhattan/West VillagePieces Bar features special events, Karaoke sing-a-longs, costume contests, pool tournaments, body contests, fund raising events, the almost world famous annual event "the 12 Drags of Christmas" and many more. [...]mon-sun 14:00–04:00Posh405 West 51 Street, Manhattan/MidtownAll types of gays mingle at Posh. So does the loud music, which ranges from Acid House to ABBA. [...]mon-sun 15:00–04:00The Cock93 Second Ave, 10003, East Village New YorkLocated in a new venue, this well known gay pick-up joint still attracts a mostly male clientele for its raunchy atmosphere. [...]mon 23:00–04:00, tue-sun 18:00–04:00The Duplex61 Christopher Street, Manhattan/West VillageShow bar with Broadway tunes. It boasts a piano bar with open mic every night of the week, an upstairs bar and an intimate off-Broadway cabaret theatre.mon-sun 16:00–04:00The Hangar115 Christopher Street, Manhattan/West VillageA must do in the Village. Pool tabel, Go-go boys, happy hours. Very popular.mon-thu 15:00–04:00, fri-sat 14:00–03:00, sun 15:00–04:00The Stonewall Inn53 Christopher Street, Manhattan/West VillageLegendary gay venue in the Village. It was the location of the Stonewall Rebellion of 1969, in which hundreds of gays, lesbians and transgender people and their supporters for the first time finally fought back against the unwarranted and often violent police raids. [...]mon-sun 14:00–04:00The Townhouse Bar236 East 58th Street , 10022, Midtown East New YorkNew York's premier gay gentleman's club and a landmark bar in the NYC scene. Beyond the main bar is a club room featuring a piano player banging out the show tunes, as well as a quieter downstairs lounge. [...]mon-wed 16:00–03:00, thu-sat 16:00–04:00, sun 16:00–03:00Therapy348 WEST 52nd STREET , 10019, Hell's Kitchen New YorkVery stylish and trendy bar in Hell's Kitchen, with classy wooden interior on two floors. [...]mon-thu 17:00–02:00, fri-sat 17:00–04:00, sun 17:00–02:00Ty's Bar114 Christopher Street, Manhattan/West VillageTy's Bar is a centrally located in the heart of the West Village. This gay bar attracts an eclectic crowd and offers a variety of drink specials. [...]mon-thu 14:00–02:00, fri-sat 14:00–04:00, sun 14:00–02:00XL Nightclub512 West 42nd StreetNew York City's Newest and Largest Gay Dance Club, Bar, and L*The Tool Box - Tool Box1742 Second Avenue, Manhattan/Upper East SideCruise and video bar with sexy videos, sports and music video screens. Discover the space for cruising (named the Tea Room), or just drink at the bar and chill out at the lounge within which to chill out.Gay cruisingareasCentral ParkThe area around the Boathouse is called The Ramble. Enter the park from the east side at the entrance at 72nd Streetmon-sun 24hFire IslandFire Island is a thin 32 mile long sand bar south of Long Island (separating the Great South Bay from the Atlantic Ocean) and only one hour or 50 miles east of New York City with pristine ocean shores

New York     New York

La Grande Mela offre ai suoi abitanti (e non solo) una numerosa e quantità di locali gay, ristoranti, discoteche, pub... uno diverso dall'altro, uno più bello dell'altro - Scelta! Questo è quello che New York offre ai turisti gay! Ricca di storia e con una vivace comunità LGBT, il fascino di una città che non dorme mai...New York è così ricca di "opzioni" che posso lasciarvi sbalorditi! Sette giorni su sette, infatti, la Grande Mela offre ai suoi abitanti (e non solo) una numerosa e quantità di locali gay, ristoranti, discoteche, pub... uno diverso dall'altro, uno più bello dell'altro!Vale proprio la pena sottoporsi alla dura prassi doganale per visitare New York! La metropoli rimane una roccaforte del liberalismo ed è uno dei posti più importanti per quanto riguarda le associazioni in difesa dei diritti dei cittadini e degli omosessuali. La scena gay si estende un po' in tutta la città ma in modo particolare in determinate zone come per esempio Greenwich Village, famosa anche per la Sheridan Square (dove si sono svolte le rivolte di Stonewall e quindi luogo rappresentativo del movimento omosessuale).Altro quartiere gay è Chelsea: In quest’area, che nulla ha da condividere con l'omonima londinese, troverete senza dubbio la maggior parte di locali, bar, ristoranti, negozi e alberghi per omosessuali e lesbiche; locali alla moda frequentati anche da moltissima clientela eterosessuale. Anche se in alcuni locali la clientela è composta solo da ragazzi muscolosi che ignorano chiunque non sia palestrato, Chelsea richiama gli omosessuali di tutta l’isola soprattutto nei weekend, anche solo per una serata. Chelsea è una delle zone più cool del momento ed oltre a moltissime gallerie d’arte d’avanguardia e trendy offre le migliori serate gay.Non preoccupatevi del vostro stile, anche il classico jeans e maglietta vi permetterà di trovarvi bene in ogni locale. Qualsiasi sia il vostro stile vi stupirete di quanto sia facile fare incontri per strada e come con una semplice informazione si possa iniziare una conversazione più approfondita.Si conta che quasi il 20% della popolazione newyorkese sia omosessuale e che gli omosessuali ricoprano cariche molto importanti: impiegati a Wall Street o nelle più grandi case di moda, il tutto alla luce del sole e senza ipocrisie. A New York infatti l’integrazione è ormai totale, forse come in nessun’altro posto al mondo: la gente non bada assolutamente alle inclinazioni sessuali di chi passeggia per le streets.Il movimento omosessuale, esuberante, sfrontato che sa anche essere elegante, è ormai perfettamente integrato con la parte eterosessuale della città e l’epoca delle persecuzioni e delle discriminazioni è terminata. Il risultato è una comunità libera ed allegra, finalmente slegata dai preconcetti pronta a mostrarsi nella sua vivacità e nella sua diversità. NYC è considerata, insieme a San Francisco in California, uno dei principali centri della vita gay americana.