Viaggi gay Curacao

I migliori Viaggi gay Curacao, su Travelgay troverai vacanze gay per tutte le esigenze.

Curacao, isola paradisiaca dei Caraibi

OFFERTE VIAGGI Gay Curacao

STRUTTURE Gay Curacao

Le nostre guide viaggi Gay Curacao

Guida Locali Gay CURACAO     Curacao

- Rainbow Lounge at Floris Suitehttp://www.florissuitehotel.com/dining-en.htmlBars - Floris Suite HotelGay and lesbian mixed crowdBar with full range of alcoholic beveragesThe gallery lounge G LoungeE' un bar,pub,dance club,organizza eventi LGBT e sono presenti Go-Go Boys.Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Keukenplein 8  Curacao.SopranosE'un bar  del 1800 con un menù ricco di proposte per tutti i gusti,la sua specialità è la pizza.Situato nella città di Willemstad (Otrobanda) all'indirizzo: Riff Fort, Otrabanda, WillemstadOmundoE' un ristorante che organizza eventi. Molte band locali suonano all'interno dell'Omundo. Il martedi e il giovedi dalle 22 live music: il martedi molti talenti  locali suonano il piano,mentre il giovedi suonano delle House Band e vengono messi i grandi classici della  musica,le hit di oggi e musica latino-americana specialmente la Salsa.Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Zuikertuintje z/n,Willemstad, CuraçaoThe AlleyE' un nuovo lounge bar diventato uno dei posti preferiti dei giovani e delle persone alla moda del posto. Organizza molti eventi.Situato nella città di Willemstad (Punda) all'indirizzo: Kaya Toni Prince,CuraçaoCafè de HeerenE' il classico gran cafè/ristorante. Il giovedi sera fanno l'Happy-Hour da ormai molti anni,pranzo e cena con musica live il giovedi,venerdi e sabato. Generalmente bachata,salsa e merengue.Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Zuikertuintje Mall z/n,CuraçaoThe Hangover Party BarUno dei bar piu conosciuti per divertirsi durante la notte. Grandi dj's e tanti animals party.Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Schottegatweg Zuid z/n,CuraçaoRock BeachBar sulla spiaggia famoso per i suoi Happy-Hour davanti al tramonto. Aperto solo il venerdi, sabato e domenica.Situato nella citta di Willemstad all'indirizzo: Pietermaai 44-50,CuraçaoThe Water ClubLounge Bar sulla spiaggia con piscina. Si possono bere cocktail,vini e champagne rilassati nella sua grande piscina.Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Piscadera Bay - WillemstadWet & Wild Beach ClubHappy-Hour il venerdi dalle 17.:30 alle 19:00 con BBQ snacks.Famoso l'Happy-Hour della domenica con il dj Boogie dalle 18:00 alle 19:00Situato nella città di Willemstad all'indirizzo: Bapor Kibra z/n,Seaquarium BeachCabana BeachSeaquarium Beach, Bapor Kibra | Tel: +59994651800 | www.cabanabeachcuracao.comopen: Fri 19-?hGay-friendly on Friday nights.Bar with full range of alcoholic beveragesOutdoor seating, terrace or garden Mambo BeachBars - Sea Aquarium Beach, Bapor Kibra z/n | Willemstad | Tel: +59994618999 | www.mambobeach.comopen: Sat 19-?hMambo Beach is the place to be every Saturday night.

Guida Gay Curaçao     Curacao

- Curacao è un affascinante isola gay friendly dal raffinato fascino europeo, con spiagge cristalline e mare blu cobalto, e una popolazione aperta e amichevole. La filosofia dell’isola è “vivi e lascia vivere”, con tantissimi locali gay friendly e anche un esclusivo gay bar a Punda, il Lyric’s Gay Caffè. La lingua parlata è l'inglese ed è la destinazione ideale per portare il proprio fidanzato a sorseggiare cocktail tropicali sulla costa o anche solo per rilassarsi.Lasciatevi incantare da Curaçao, la più grande isola delle Antille Olandesi situata di fronte al Venezuela, dove potrete trovare tutto ciò che serve per rendere la vostra vacanza eccellente e rilassante. Curaçao è un’isola che saprà conquistarvi con il suo clima tropicale, che è ideale per vivere una vacanza all’insegna del sole, del mare e del relax. La sua graziosa capitale, Willemstad, dal raffinato fascino europeo, è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.L’entroterra è costituito da una vegetazione di cactus, palme e divi-divi modellati dal vento, fra cui si muovono lucertole blu e iguana.  A rendere quest’isola un paradiso terrestre, contribuisce infine una popolazione accogliente e vivace, che offre la massima ospitalità per il turista, organizzando feste e manifestazioni frizzanti.  Ci sono moltie opzioni gay-friendly ma i migliori resort e alloggi si riempono molto velocemente (specialmente durante i loro famosi "Get Wet Weekend" , durante il carnevale e il Pride che ci svolge a settembre ). Assicuratevi di vedere la parte occidentale dell'isola e fate in modo di visitare alcuni musei, optate per spedizioni di avventura e assaggiate cibi esotici. Noi consigliamo di affittare una macchina per andare in spiaggia e visitare la citta.WillemstadDa visitare con calma, a piedi, nonostante le strade sconquassate e i cartelli stradali inesistenti, Willemstad, capitale di Curaçao , la principale delle Antille Olandesi, è una città straordinaria, ricca di contrasti, di fascino europeo , trasandata e lussuosa, culturalmente vicina al Vecchio Mondo, ma perduta in fondo al Mar dei Carabi. Dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, concilia le belle vie da shopping e ottimi ristoranti, con le piccole dimensioni dell'isola. Willemstad è divisa in due dalla Baia di Sant’Anna, il più grande porto dei Carabi. Punda, a est, e Otrobanda, a ovest, sono collegate da un ponte galleggiante noto come la "vecchia dama ondeggiante". A Punda il quartiere più antico della città, gli edifici sono in stile olandese del 1600 e del 1700. La sinagoga Mikvé Emmanuel è la più antica di tutte le Americhe. Al suo interno e´ conservato un organo a canne originale. Il pavimento è coperto di sabbia, per attutire i passi. A fianco, ecco il Museo della Cultura Ebraica. Fort Amsterdam, un tempo centro della città, ospita gli uffici centrali del governo delle Antille Olandesi. Da notare la palla di cannone ancora conficcata in uno dei muri della cappella del forte, a memoria dei 26 giorni di assedio del Capitano Blight, nel 1804. Sempre a Punda, si trova il bellissimo mercato galleggiante (mercado flotante) in cui tutti i gironi giungono venditori dal Venezuela con pesce, frutta e ortaggi freschi. A ovest si attraversa il canale che porta a Otrobanda ("l' altra parte") che nel 1600 era la prima periferia di Willemstad, dove si rifugiavano i reietti, i lebbrosi e i colpevoli di delitti cacciati da Punda. L’assetto urbano della città, con edifici uniformemente bassi, fu definito nel XVIII secolo per non ostacolare la linea di fuoco dei cannoni della difesa costiera di Fort Amsterdam. Il Riffort, che si erge sul mare per proteggere la costa, è stato usato come stazione del telegrafo, stazione radio, impianto di dissalazione; durante la seconda guerra mondiale servì da rifugio agli ufficiali, in seguito diventò un centro di accoglienza per scout ed ora è in parte occupato da un lussuoso ristorante. Ma lo charme di Otrabanda va al di là dei suoi edifici da cartolina. Nel labirinto di stradine e vicoli che si dirama dal lungomare, le case e i negozi dipinti con eleganti colori pastello a lato di edifici spettrali e fatiscenti creano un’atmosfera di forte contrasto e le belle insegne dei negozi, tutte dipinte a mano, danno a ogni strada un carattere vivace e una personalità decisa.La capitale Willemstad, patrimonio dell' Unesco è divisa in due distretti: Punda a est e Otrobanda a ovest. Le due zone sono collegate tra loro dal Queen Emma Pontoon Bridge, un ponte galleggiante solo per i pedoni, che si apre quando le navi entrano in porto. Per le macchine c'è invece il Queen Juliana Bridge, del 1972, uno dei più alti del mondo: quasi 60 metri e una lunghezza di un chilometro e mezzo. Willemstad ha un centro antico, piccolo e pittoresco, con vecchie case che non superano i tre piani, con tetti di tegole rosse, frontoni barocchi, facciate a colori vivaci, dal rosa, al giallo, al turchese, all' arancio, al blu. Fort Amsterdam è stato il cuore delle fortificazioni dell' isola fra il 1648 e il 1861. E' il più grande degli otto forti che difendevano l' isola. All' interno ha sede il governo e una storica chiesa. In collina si staglia Fort Nassau.Intorno a Willemstad il cunucu, la grande campagna deserta, cosparsa di villaggi colorati, cactus, divi-divi e sontuose landhuis, le vecchie case dei piantatori, costruite a partire dal 1660, quando i coloni olandesi si divisero l'isola in piccoli appezzamenti.              La più bella e più grande, Groot Santa Marta,  si trova a ovest di Willemstad. Sempre in zona c' è  il Christoffel National Park, una serie di collinette coperte di orchidee selvatiche, divi-divi, palme e cactus, che culminano nel monte Christoffel, 372 metri. Poco lontano si trovano due belle spiagge: Boca Tabla, dove l' Atlantico ribolle violento, e Westpunt, la prima di una serie di spiagge tipicamente caraibiche che bordano la costa meridionale. Le più belle sono Playa Kalki, ai piedi della scogliera, piccola e bianchissima, Playa Lagun, con acque basse e calme e Playa Porto Maria, con bellissima sabbia corallina e due reef paralleli, perfetti per lo snorkeling. A est della capitale si trovano il Curaçao Seaquarium e la grande laguna di Spanish Water. Dall' altra parte dell' isola, sull' Atlantico, c' è la bella spiaggia di St. Joris Bay, profonda e protetta laguna. Le spiagge Knip Beach, Curaçao, Paesi Bassi (considerata una delle 25 + belle al mondo ) Bellissima spiaggia di piccole dimensioni in una delle zone più suggestive di Curaçao, è l’ideale per prendere il sole e per nuotare. Popolare tra le famiglie locali, che trascorrono al mare l’intera giornata, portandosi anche il barbecue, è molto affollata nel weekend. Da qui, con una lunga nuotata, si può raggiungere la barriera corallina. Lo snorkeling si può praticare molto più vicino alla costa, vicino agli scogli laterali alla spiaggia.KENEPA BEACHQueste due belle baie sono tra le spiagge più popolari dell’isola. A metà strada tra le due spiagge c’è un belvedere sulla scogliera (da fotografare) da cui inizia un sentiero che conduce attraverso il sottobosco della spiaggia. La più piccola, Playa Kenepa, parzialmente ombreggiata dagli alberi, è frequentata dagli abitanti del posto. C’è uno snack bar aperto nel week end. La baia più grande, Playa Abu (Playa Grandi o Grote Knip), dotata di un grande snack bar, ha alle spalle un laghetto salmastro. Si accede dal parcheggio scendendo una rampa di scale. La vista dall’alto è bellissima e da fotografare.Piscadera Bay ( dove è il Floris Suite )  è una splendida baia rinomata per le spiagge di sabbia bianca lucente lambite dalle acque del Mar dei Caraibi sull’isola caraibica di Curaçao nelle Antille Olandesi, a circa una decina di minuti di automobile a ovest della capitale Willemstad. Accogliente per una vacanza balneare al sole dei Caraibi in compagnia, con  spiagge per lo più private proprietà delle strutture alberghiere lambite da acque placide protette dalla barriera corallina appena al di fuori della baia, Piscadera Bay è situata in una tranquilla zona verde pianeggiante nelle vicinanze delle diverse strutture (bar, ristoranti, campi da golf), .Sul lato nord di Piscadera Bay, la folta foresta di mangrovie è un importante rifugio di un gran numero di esemplari di uccelli (cormorani, folaghe, aironi, anatre, gheppi, ecc.), pesci e granchi. Le acque della baia sono solcate dalle piccole barche di legno dei pescatori locali che sono rimasti a vivere in baracche di materiali assemblati e dipinti. Proseguendo si arriva a Willemstad, una città da scoprire passeggiando nei vicoli del centro storico e nel porto designati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.Mambo Beach è una delle spiagge più rinomate, lunghe e meglio attrezzate con ottime strutture balneari e ogni comfort lungo un bellissimo tratto di costa sud-orientale dell’isola caraibica di Curaçao, la principale dell’arcipelago delle Antille Olandesi. Denominata ufficialmente Seaquarium Beach pur essendone una sezione di spiaggia, Mambo Beach è estesa fino al Curaçao Sea Aquarium all’estremità sud ed a pochi passi dalla Dolphin Academy. Ideale per sdraiarsi al sole su comodi lettini con vista mare oppure sdraiarsi sulla sabbia bianca tra maestosi alberi di palma da cocco a est, rinfrescarsi in piscina e nuotare in modo eccellente nelle azzurre acque limpide, placide, poco profonde, calde del Mar dei Caraibi del sud e divertirsi praticando una varietà di sport acquatici, in primis snorkeling e immersioni. A Mambo Beach ci si può intrattenere in bar eleganti, ottimi ristoranti, fare shopping in una serie di negozi lungo il viale e in boutique nelle vicinanze e in zona. Aperta tutti i giorni dalle ore 8.30, la bella spiaggia alla sera si trasforma in discoteca all’aperto e diventa uno dei posti più animati sull’isola di Curaçao,PLAYA KALKI(SPIAGGIA DI CALCARE)Nella parte occidentale dell’isola, questa piccola insenatura incantevole e tranquilla racchiude una spiaggia sabbiosa e delle scogliere calcaree. E’ uno dei siti più interessanti di Curaçao per lo snorkeling e per le immersioni. L’ingresso in acqua è su fondo piuttosto roccioso; al largo è ormeggiata una piattaforma galleggiante. Si accede dal parcheggio scendendo degli scalini ripidi di pietra. A metà strada c’è una terrazza ombreggiata con uno snack bar e un negozio per immersioni. Dalla spiaggia si arriva alle scogliere, dove si trova un ristorante.WESPUNT BEACH (O PLAYA FORTI)A questa spiaggia di grossa sabbia vulcanica scura con piccoli ciottoli lisci, completamente soleggiata, nella parte occidentale di Curaçao, si accede dal parcheggio soprastante, attrezzato con molti snack bar e un ristorante. Dall’alto si gode di una bellissima vista della punta occidentale dell’isola e delle barche da pesca che ritornano con il pescato.PLAYA JEREMIStretta e pittoresca insenatura completamente soleggiata, dalle acque eccezionalmente limpide, bellissima al tramonto, ha accesso dal parcheggio tramite delle scalette scavate nella roccia.PLATA PORTO MARIESituata in una proprietà privata sulla costa occidentale, è una bella baia con una spiaggia di sabbia corallina bianca, attrezzata con ombrelloni, docce e bagnino. Per il mare limpido e calmo, è idilliaca per i bambini e per gli amanti della tranquillità e del nuoto. La doppia barriera corallina, facilmente raggiungibile dalla riva, è un sito di grande fascino per le immersioni e per lo snorkeling. La spiaggia – dotata di bar con terrazza e ristorante ottimi – è gestita del tutto in modo sostenibile: l’acqua viene riciclata e riutilizzata per i servizi igienici e per irrigare, le passerelle sono in pallets scartati o in prodotti riciclati, ecc. Apertura tutti i giorni, chiusura il 31 dicembre e la Domenica di Carnevale.CAS ABAOTra le palme e le capanne in paglia, è una delle più belle spiagge dei Caraibi per la sabbia bianca, le acque cristalline e le alte scogliere, ideale per nuotare e praticare sci d’acqua, snorkeling, immersioni. E’ incantevole lo spettacolo del tramonto e, nelle giornate più limpide, è possibile vedere le montagne del vicino Venezuela. Una grande piattaforma è ormeggiata al largo. Dotata di lettini, spogliatoi, ristorante, negozio per nautica.