Viaggi gay Polinesia

I migliori Viaggi gay Polinesia, su Travelgay troverai vacanze gay per tutte le esigenze.

Polinesia: paradiso terrestre e terra dei rae rae o mahu

Se uno si immagina il Paradiso in terra, si immagina la Polinesia, uno degli arcipelaghi più amati per la bellezza e la varietà delle sue isole: Bora Bora è considerata tra le 10 baie più belle al mondo, ma spiagge da sogno e paesaggi mozzafiato si posso trovare un po’ in tutte le isole che compongono questo “dipinto” naturale, non si possono non menzionare anche le spettacolari Rangiroa, Moorea, Raiatea, Huahine cosi belle e così diverse tra loro. La bellezza di questi luoghi rende la Polinesia la 1° metà per i viaggi di nozze anche per il turismo gay e lesbo. Le isole della Polinesia francese ospitano storicamente una “classe di genere” conosciuta come rae rae o mahu. Questi individui sono nati maschi, ma cresciuti come donne. Sebbene non sia esattamente paragonabile agli ideali occidentali del genere e dell'identità, questa esposizione a una diversa classe di persone ha reso i polinesiani decisamente friendly nei confronti dell'omosessualità. Essendo la Polinesia sotto la giurisdizione francese, vige la legge contro la discriminazione in base all’orientamento sessuale. Recentemente è nata anche nell’isola principale di Tahiti, un'organizzazione gay (Cousins Cousins Association Tahiti) con scopi ludici e sociali

COSA PORTARE IN VALIGIA - I CONSIGLI DI TRAVELGAY