Viaggi gay Milano

I migliori Viaggi gay Milano, su Travelgay troverai vacanze gay per tutte le esigenze.

Milano

Milano è sicuramente una delle città più gay friendly. Capitale della moda, luogo romantico e divertimenti di tutti i tipi anche per la clientela gay e lesbo. Il capoluogo lombardo ha una zona dei locali gay situata a Porta Venezia, nominata ufficialmente Porta Venezia Rainbow District. Una lunga serie di locali in cui ogni sera si ritrovano centinaia di persone per un aperitivo e per divertirsi fino a tardi. Milano vi sorprenderà!

OFFERTE VIAGGI Gay Milano

STRUTTURE Gay Milano

Video Gay Milano

Le nostre guide viaggi Gay Milano

Locali gay milano - movida e gay life     Milano

Indicazioni per le notti milanesi e per il tempo libero - DISCOTECHE:WONDER (Sabato)Un sabato sera GAY a Milano! 2 Sale in cui scatenarsi con ottima musica e animazione coinvolgente! Dalle 23:30 con 100 INGRESSI OMAGGIO.Dalle 23:30 alle 04:30.Magazzini Generali, via Pietrasanta 16La Boum (Venerdì)Serata divertente con ottima musica per tutti i gusti ,particolare e raffinato intrattenimento delle fantastiche drag-queen, ottimo locale per passare una serata con amici!Dalle 23:00 alle 04:00Via Natale Battaglia 14, MilanoQLab (Venerdì)In questa serata potete trovare musica elettronica e side B, pompate per tutta la nottata. La serata è divertente e stracolma di persone che vengono qui per passare la notte senza troppi limiti e regole.Dalle 23:45 alle 05:00Q21, via Padova 21Vogue Ambition (Domenica)Una serata ottima! dopo qualche cambiamento, il Vogue Ambition si è rivoluzionato, il nuovo format offre diverse sale con musica a tema, e anche karaoke.Dalle 23:00 alle 03:00Via luigi granelli 55, Sesto San GiovanniNon è la domenica! (Domenica)immersa nel verde del Parco Forlanini,  è il luogo ideale per le serate domenicali.Dalle 24:00 alle 05:00Viale Enrico Forlanini, 121Patchiouli (Mercoledì) GAY BAR Il locale è molto bello e i cocktail anche molto buoni. L’aperitivo non è il solito a buffet ma vengono serviti dei piatti (abbondanti) al tavolo. La serata di punta è quella del Vergine Camilla con drag show che si svolge il mercoledì.Dalle 18:00 alle 03:00Corso Lodi 51One Way (Sabato)ApeFenix Saunarto nel dicembre del 1980 ha visto cambiare diverse generazioni regalando sempre grandi serate e tanto divertimento.Musica pop, ambiente informale, drink e buffet di pizzette animano la notte e ti fanno sentire bene come quando si organizza una festa in casa molto divertente. Per i più intraprendenti, ci sono anche cabine private e dark room.Dalle 23.00 alle 05.00Via Felice Cavallotti 204, Sesto San Giovanni​​​​​​​SAUNECruising gay club Depot​​​​​​​Il Club più strong d'Italia ti invita a partecipare ai suoi famosi eventi a tema. Tutto è concesso, puoi girare nudo e fare ciò che vuoi, anche al bar.Via dei Valtorta 19​​​​​​​TBLUE SaunaStrutturata su due livelli e offre ai propri soci piscina idromassaggio, bagno turco, sauna finlandese, docce emozionali e servizio massaggi. Via Ernesto BredaMetrò Club Milano Centrale​​​​​​​La sauna gay Metrò di Milano Centrale è aperta tutti i giorni dalle 12 alle 1,30, al piano terra, una sauna finlandese molto calda, due hammam dove poter gustare le fisicità altrui e tonificare la propria, un bar con ricco buffet, un’area fitness, dove allenare il proprio corpo. Via Giovanni Schiaparelli

Guida gay Milano     Milano

La capitale della moda, capitale anche per incontri gay friendly - Milano ha un cuore gay firendly, non soltanto per il legame speciale che unisce questa città al mondo della moda .Seconda per popolazione solo a Roma, Milano è da anni la destinazione ideale ove molti giovani di tutta italia si trasferiscono per lavorare e per essere più facilmente se stessi.La città ha una storia che parte dal 400 AC.  Città stato dal 774, distrutta da Federico Barbarossa ha visto il suo rifiorire sotto la guida della nobile famiglia Sforza. A loro dobbiamo quanto lasciato in città da Leonardo da Vinci, accolto a corte Sforza per circa 20 anni. Dominazione spagnola prima e austriaca dopo hanno traghettato la città fino alla sua appartenza al REGNO DI ITALIA!Milano ha cavalcato neglia anni il periodo dell'industrializzazzione diventando un polo di attrazione per imprenditori e lavoratori. Di rilievo il ruolo che la città ha assunto per la moda e per il design creativo.Immancabili appuntamenti le FASHION WEEK ove le principali firme  presentano le proprie collezioni in passerella. Se non volete solamente ammirare i capi firmati italiani, potendo, consigliamo via Montenapoleone per l'alta concentrazione di boutique griffate.La lunga storia di Milano che abbiamo appena abbozzato la riscontriamo nell'architettura della città, e nel DUOMO, terza più grande chiesa al mondo, con le impressionanti vetrate colorate e con le sue quasi 4000 statue sul tetto visitabile. Obbligo salire in cima per godere del panorama e vedere da vicino la famosa MADONNINA, marchio di fabbrica della città.Domo - Galleria - Scala .... questo il primo imprenscindibile mini percorso in questa meravigliosa città.  Maria Callas e Placido Domingo hanno cantato in questo famosissimo teatro dell'opera ( per visitare l'interno è possibile partecipare a tour guidati di gruppo)Milano è la "piazza" gay più importante di tutto il nord italia. Via Sammartini è un'area ove è possibile trovare una seriee di attività di intrattenimento LGBT.Esistono parecchie serate che operano in area metropolitana con una certa regolarità. Molti party e one night nazionali programmano serate anche a milano nel corso dell'anno. Una certezza dell'ultimo ventennio è l'organizzazione Join The Gap di Milano, che, prima solo la domenica, e ora anche al sabato, propone serate disco e di intrattenimeto musicale / Drag Show  etc.Altre informazioni e attività commerciali di Milano sono in evidenza come gay friendly su Gayadvisor. Sono gradite le segnalazioni per un costante aggiornameto e completamento della presente: marketing@travelgay.it 

COSA PORTARE IN VALIGIA - I CONSIGLI DI TRAVELGAY