Il Deserto Negev

Dopo qualche giorno a Tel Aviv o Gerusalemme, il deserto Negev è l'estensione naturale per una vacanza memorabile

RICHIEDI INFORMAZIONI

Sistemazione: Ramon INN

Dal Al Quota base Prezzo finale Note
15/01/2018 15/12/2018 415 € 440 € Quota a persona in camera doppia

ISRAELE: DESERTO  NEGEV
ESTENSIONE SUGGERITA DOPO UN CITY BREAK A TEL AVIV O GERUSALEMME

DESTINAZIONE IDEALE PER I VIAGGIATORI A CUI PIACE L’AVVENTURA ALL’ARIA APERTA, UN'AREA RICCA DI SITI E ATTIVITÀ AFFASCINANTI. 

Con incredibili meraviglie e bellezze naturali, il sud offre panorami mozzafiato, dall’alba al tramonto. 
Un deserto non desertificato. Qui c’è molto da vedere e da fare: numerose e straordinarie meraviglie geologiche, importanti siti storici e meravigliose riserve naturali dove dedicarsi a escursioni, ciclismo, gite a dorso di cammello o appassionanti escursioni nel deserto a bordo di fuoristrada.  
In poche parole, questa maestosa regione meridionale è una delle principali risorse del Paese, assolutamente da non perdere.

La nostra proposta include:
- noleggio auto cat. B tipo Hyundai 120 o similare per 4 giorni con presa a Gerusalemme (su richiesta a Tel Aviv) e rilascio all'aeroporto
- sistemazione per 2 notti presso Ramon inn Hotel Mitzpe Ramon
- sistemazione per 1 notte al Metropolitan Hotel di Tel Aviv
- Trattamento di mezza pensione
- assistenza
- assicurazione medico bagaglio
- Quota apertura pratica

La quota non comprende
- volo dall'Italia
- bevande e tutto quanto non espressamente specificato ne "la quota comprende"

Un deserto che offre tantissime possibilità di escursioni:

Cratere Ramon
Nel cuore del grande deserto del Negev israeliano si trova il cratere Ramon, il più grande cratere del mondo generato dall’erosione, noto anche come Machtesh Ramon. Racchiuso da una grande varietà di rocce di colori e forme fantastiche, questo stupefacente fenomeno naturale misura 40 km di lunghezza e tra 2 e 10 km di larghezza, ha la forma di un cuore allungato e costituisce il parco nazionale più grande di Israele, la riserva naturale di Ramon. Lontano dalle luci e dalla folla e caratterizzato da arenaria multicolore, roccia vulcanica e fossili, il cratere Ramon viene spesso paragonato al Grand Canyon di Israele. I panorami mozzafiato dal punto panoramico di Machtesh Ramon ricordano uno scenario hollywoodiano e offrono uno spettacolo stupendo ai turisti di tutto mondo, durante tutto l’anno.

Sde Boker
Uno sguardo attento alla storia dello Stato di Israele: Sde Boker è un kibbutz che fu creato dai pionieri che decisero di stabilirsi nel Negev all'inizio degli anni '50. Sde Boker è famoso per aver accolto David Ben Gurion, il primo Primo ministro israeliano la cui abitazione è oggi un museo aperto al pubblico.

Centro Vidor
Si tratta di un'attrazione decisamente unica, che offre un'incredibile esperienza multisensoriale della natura e che caratterizza la regione di Arava. I visitatori del centro possono scoprire metodi agricoli avanzati, la flora e la fauna locale, le problematiche legate al clima e le qualità speciali del suolo e dell'acqua del deserto.

Nevatim
Una visita a Nevatim, residenza degli ebrei Cochin, costituisce un'esperienza affascinante. Gli ebrei Cochin, originari dell'India, immigrarono in Israele dopo la fondazione del nuovo Stato. Gli ebrei Cochin si considerano una delle comunità ebraiche più antiche del mondo. Il Centro culturale Cochin di Moshav Nevatim racconta la storia di questa comunità unica nel suo genere.

L’esperienza beduina
L’ospitalità beduina consente di fare un’esperienza decisamente unica, al tempo stesso gradevole e interessante dal punto di vista culturale. Un gruppo di tribù nomadi indigene e con una storia di molte centinaia di anni, i beduini di Israele, continua a vivere secondo le tradizioni, aprendo ai visitatori i loro cuori, le loro abitazioni e il loro stile di vita, per consentire al pubblico di condividere i loro costumi e la loro ospitalità famosa in tutto il mondo.

Le escursioni a dorso di cammello, i pasti tradizionali beduini e addirittura i pernottamenti sotto le tradizionali tende beduine costituiscono attrazioni molto apprezzate dai turisti della regione e danno la possibilità di scoprire tradizioni ed entrare a contatto con stili di vita ormai dimenticati.

Le regine culinarie di Yeruham
Per un'esperienza locale veramente memorabile, non mancate di visitare le "regine culinarie di Yeruham (Culinary Queens of Yeruham), un progetto esclusivo, nel quale le meravigliose donne di Yeroham ospitano nelle loro abitazioni i turisti provenienti da ogni angolo del mondo, offrendogli uno squisito pasto tradizionale, creando un'esperienza indimenticabile di odori, colori e sapori.
Scoprite la vera vita della gente del posto attraverso le loro storie affascinanti, degustando al tempo stesso le prelibatezze gastronomiche e godendo della loro incredibile ospitalità.

La vecchia città di Be'er Sheva
Secondo la tradizione biblica fu fondata da Abramo. Be'er Sheva è una delle città più vecchie del Paese e vi sono prove della presenza di un insediamento risalente a migliaia di anni fa. Tanto affascinante quanto la sua storia, la vecchia città di Be'er Sheva offre un mosaico intrigante di spazi urbani ed esplorandola scoprirete un tesoro raro di architettura, storia e tradizioni uniche vecchie quanto il tempo.

Parco della scienza di Carasso
La città vecchia di Be’er Sheva ospita il nuovissimo parco della scienza di Carasso, che si estende su una superficie di circa 17.199 m2 ed è il più grande parco della scienza di Israele.

Interessante e stimolante per persone di tutte le età, il parco della scienza di Carasso offre un museo interattivo e un giardino scientifico con giochi e attività pratiche. Inoltre, il parco ospita dieci mostre interattive in vari campi della scienza, tra cui: genetica, comunicazioni, microelettronica, energia nucleare e altri.

Arad
Arad del nuovo millennio è una città con lo spirito giovane e l’esperienza ricca. Arad e i suoi dintorni sono caratterizzati da paesaggi stupendi, dalla tranquillità del deserto e da molti percorsi naturalistici nascosti tra nicchie nel deserto incontaminate, adatte per ogni età e stile. Con molte attrazioni e molti siti turistici all’interno della città e nei suoi dintorni, Arad è il punto di partenza ideale e il punto di ingresso naturale per una vacanza perfetta nel deserto.

Parco di Timna
16.070 ettari di valle a forma di ferro di cavallo circondati da scogliere scoscese, il parco di Timna rappresenta un'esperienza straordinaria e un paradiso di bellezza per gli amanti delle escursioni. Qui potrete ammirare le meravigliose opere della natura, le piante e gli alberi che hanno fatto del deserto la loro casa, sopravvivendo a condizioni dure e difficili.

Con la sua moltitudine di attrazioni, sabbie colorate e montagne impervie, il parco di Timna Park attrae irresistibilmente i visitatori.

Timna Park

Natura
Yotvata Hai-Bar

La riserva naturale di Yotvata Hai-Bar è il centro di allevamento e cura di animali più grande della zona. Gli animali vengono successivamente reintrodotti nel loro ambiente naturale. La riserva vanta stupende attrazioni che fanno la gioia degli amanti degli animali, tra cui il centro degli animali da preda, con i suoi predatori vivi e i piccoli animali del deserto, un osservatorio notturno di animali all’interno di una stanza oscura e 12 chilometri quadrati di terreno in cui i greggi di erbivori scorrazzano liberamente. 

Avventure estreme
Il sud di Israele è una destinazione da sogno per i viaggiatori a caccia di avventure.  Il territorio unico e aspro è ideale per vari sport e attività estreme, tra cui la discesa a corda doppia lungo ripidi dirupi e canyon, ciclocross e ciclismo fuoristrada, molto praticati in queste zone, come anche le escursioni a bordi di veicoli 4x4, apprezzati tanto dalla gente del posto che dai turisti.

Extreme Adventures

Descrizioni: fonte goisrael.com