Gran Canaria Guida Gay

Guida gay Grancanaria: Maspalomas e Playa del Ingles

La vita gay di Gran Canaria รจ decisamente vasta, variopinta ed eccitante!!! Migliaia di ragazzi ogni anno approdano nell'isola che vanta 365 giorni all'anno di festa, locali, musica e tanto tanto divertimento!!! - Estrema propaggine d'Europa nell'oceano Atlantico, lungo le coste marocchine, negli ultimi anni le Canarie sono divenute una delle più importanti mete turistiche gay spagnole grazie alla grande varietà paesaggistica, a strutture di primo livello e a molti collegamenti diretti.Tra le isole dell' arcipelago, Gran Canaria è quella che vanta la maggiore varietà per quanto concerne l'ambiente naturale e quindi il clima, tanto che i suoi abitanti vanno fieri nel sostenere che Gran Canaria sia un vero e proprio "continente in miniatura", caratterizzato dalla presenza di diversi paesaggi: si passa dalla dune assolate di Maspalomas nel sud ai vasti crateri e ai coni vulcanici che svettano nel cuore dell'isola...La vita gay di Gran Canaria è decisamente vasta, variopinta ed eccitante!!! Migliaia di ragazzi ogni anno approdano nell'isola che vanta 365 giorni all'anno di festa, locali, musica e tanto tanto divertimento!!!La spiaggia gay di Playa del Ingles ti aspetta! Situata al chiosco numero 7, con le sue fantastiche dune, soffice e bianca sabbia e l'oceano, saprà regalarti momenti di piacevole relax. Al suo interno struttura attrezzata con lettini, bar e ombrelloni. E' consentito anche il nudismo.Playa del Ingles sulla punta più meridionale di Gran Canaria, con le sue famose dune a Maspalomas, è la Miami Beach Europea . È un luogo di incontro per tutti coloro che vogliono godersi il clima estivo dell'anno delle Isole Canarie, che si trova  appena fuori dalla costa dell'Africa Occidentale. Dalla sabbia del deserto è stato creato un paradiso per le vacanze, con sole costante, belle spiagge e una vita notturna completa. La scena gay è concentrata sull'Av. Tirajana, la Cita-Cente e specialmente il famoso Yumbo-Center, dove uomini di tutto il mondo vanno liberamente  365 giorni all'anno; Da ristoranti sofisticati a Sex club con fasce e vasche da bagno ecc. Tutte le esigenze possono essere soddisfatte. I padroni di casa, uguali come i loro ospiti, sono un grande esempio di unità europea.Organizzano ogni anno 2 pride ( uno estivo e uno invernale ) supportato da tutta l’isola , che cresce sempre più stupefacente ogni anno, ed è fatto con l'efficienza del Nord Europa mescolata a un calore meridionale. Anche il carnevale offre non solo le attrazioni gay anche per chi pensa di aver visto tutto già.L’età media dei frequentanti dei locali gay dell’isola va dai 25 ai 45 anni; il turista medio è prevalentemente un uomo ma non è raro trovare trans, lesbiche o semplici turisti etero in cerca di divertimento. L’isola è molto frequentata da europei, in prevalenza britannici e tedeschi.Il Yumbo Center è sicuramente la principale attrazione gay dell'isola. Di giorno è un normalissimo centro commerciale ma di notte esplode in un vortice di tentazioni a cui è difficile dire di no! Decine di locali gay, animazione, spettacoli drag e cowboy, go go boys e tanta bella gente. A ritmo di musica scoprirai quanto è semplice fare nuove amicizie, ridere e scherzare fino alle prime luci del giorno!E quando il sole è ormai alto non pensare che la tua avventura sia finita...

Gran Canaria